IN PRIMO PIANO

CVBD World Forum per discutere insieme sui cambiamenti delle malattie trasmesse da vettori

CVBD World Forum  Il 14esimo CVBD (Companion Vector-Borne Diseases) World Forum ha dato il benvenuto a parassitologi, medici veterinari ed esperti di epidemiologia di tutto il mondo per discutere sui cambiamenti della distribuzione de ...
Continua..
Enzo Salvi torna in teatro con “Io un attore cane”

 Dal 24 aprile al 5 maggio al Teatro Tirso de Molina Il primo spettacolo dedicato agli amici a 4 zampe! Ogni sera farà solidarietà raccogliendo alimenti, medicine, accessori da destinare ai volontari che si occupano di rifug ...
Continua..
A Carvico due aziende internazionali adottano animali maltrattati ed abbandonati

CARVICO E JERSEY LOMELLINA IL WELFARE SI MISURA (ANCHE) CON L’AMORE VERSO GLI ANIMALI "La grandezza e il progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui questa tratta gli animali.” Mahatma Gandhi A Carvico, in ...
Continua..
Nel Milanese parte un innovativo progetto

È in atto una rivoluzione nella secolare relazione tra uomo e cane Come i cani possono migliorare gli uomini Parte dal cuore del Parco del Ticino la rivoluzione che esalta la secolare relazione che esiste tra uomo e cane. Il "Centro Cin ...
Continua..
Una giornata a contatto con la natura per tutta la famiglia

Sabato 4 Maggio Agriturismo La Costa, Sariano di Gropparello (PC)  PIO BAU CLICK Cargill® col suo brand Raggio di Sole® è tra i promotori di questa speciale iniziativa dedicata ai bambini e al loro rapporto con gli animali e l ...
Continua..
Riapre la spiaggia per cani ecofriendly di Maccarese

Venerdì 19 aprile 2019 RiapreBAUBEACH® https://www.baubeach.net/ Il prossimo venerdi 19 aprile Baubeach®, la spiaggia per cani ecofriendly di Maccarese, riapre i suoi battenti, per dar modo ai Soci di festeggiare il ponte pasquale ...
Continua..

ORTO

Gli alimenti migliori per il coniglio e quelli a cui fare attenzione!

A cura di Lorenzo Luchetta - www.nocetoavicunicolo.it - noceto1991@gmail.com

 

 

L’orto è una vera e propria fucina di alimenti utilissimi per i nostri conigli, e naturalmente chi non ne possiede uno si può rifornire comunque di ortaggi freschi presso mercati, negozi e supermarket. Ricordiamo che il coniglio è un erbivoro stretto, quindi la sua alimentazione è totalmente basata su parti di piante, fresche o essiccate. Vediamo alcuni elementi nel dettaglio. 

Gli ortaggi "adatti”

Le insalate sono fra gli ortaggi più graditi, anche se necessitano sempre di una particolare attenzione nell’essere somministrate: le foglie dovranno sempre essere in ottimo stato, turgide, prive di parti passite o macilente, e a temperatura ambiente. Ricordiamo il gruppo delle cicorie, tutte ottime, l’insalata riccia, il radicchio, la scarola, la valeriana e la lattuga romana. Ancora, le coste e le bietole vanno molto bene e sono facilmente reperibili in gran parte dell’anno.

Le insalate sono fra gli ortaggi più graditi, basta fare attenzione alle foglie, che dovranno sempre essere in ottimo stato, turgide, prive di parti passite o macilente, e a temperatura ambiente.

L’orto è una vera e propria fucina di alimenti utilissimi per i nostri conigli, e naturalmente chi non ne possiede uno si può rifornire comunque di ortaggi freschi presso mercati, negozi e supermarket. 

Vitamine e fibre

Importanti decisamente anche le radici e i rizomi tipici dell’orto fra cui carota, scorzobianca, scorzonera, rapa milanese e barbabietola. Poi ancora asparagi, fagiolini, finocchio, sedano, zucchine (solitamente però non molto appetibili) e i cavoli di tutte le varietà, tra cui verze, cavolfiori, cavoletti di Bruxelles e cavolo nero, da offrire però con parsimonia. Infine, tra le aromatiche, ottimo il timo, poi bene anche borragine, basilico, maggiorana, melissa, origano, rosmarino, salvia e tarassaco. Tutti gli ortaggi citati sono indicati principalmente per il loro ottimo apporto in Vitamine, Sali Minerali, Fibre e per il loro alto tenore idrico; inoltre, quasi tutti contribuiscono a una regolare masticazione che tiene in salute la dentatura e la bocca di questi animali.

Da evitare…

Gli ortaggi controindicati sono pochi, ma bisogna fare moltissima attenzione a evitarli. Ricordiamo le bucce di patata e la patata cruda, i piccioli e la parte verde del pomodoro, la melanzana. Inadatti anche se non pericolosi sono la cipolla, l’aglio, peperoni e peperoncini, il rabarbaro, i fagioli e i legumi in genere. La frutta di stagione può essere offerta saltuariamente, ma la sua componente zuccherina ne fa un alimento inadatto all’utilizzo giornaliero. Tra i frutti evitare tutti quelli tropicali, mentre molto graditi sono la mela, la pera, la pesca, il melone, il ribes; la banana, invece, spesso risulta poco gradita. Tutti gli ortaggi e i frutti non esplicitamente consigliati sono precauzionalmente da non somministrare, anche se non sono stati nominati fra quelli "da evitare”. 

Tra gli "alimenti no”: le bucce di patata e la patata cruda, i piccioli e la parte verde del pomodoro e la melanzana. Inadatti, anche se non pericolosi: la cipolla, l’aglio, peperoni e peperoncini, il rabarbaro, i fagioli e i legumi in genere.

 

Lavaggio accurato

Tutti questi alimenti vanno somministrati freschi, esenti da parti in fermentazione e mai da frigorifero. Sempre fondamentale è un accurato lavaggio con acqua corrente per eliminare eventuali tracce di pesticidi o prodotti chimici in genere. Infine non dimenticare di rimuovere eventuali avanzi che non sono stati consumati entro le dodici ore.


Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!