IN PRIMO PIANO

Rimedio anti-tristezza

Addio "Blue Monday"  Il rimedio anti-tristezza arrica da Purina dove i dipendenti vanno allavoro col proprio cane Milano, 17 gennaio 2020– È in arrivo il Blue Monday, il terzo lunedì di gennaio, etichettato come il giorno più triste ...
Continua..
Enzo Salvi torna a teatro con una nuova commedia I love Pets

 Enzo Salvi torna a teatro con una nuova commedia "I love Pets” Dal 22 gennaio al 9 febbraio anteprima nazionale Teatro Tirso de Molina (Roma) Con Enzo Salvi, Valentina Paoletti, Carlotta Rondana Un pizzico di saggezza non ...
Continua..
Migliorcane e Migliorgatto Unico

 Migliorcane e Migliorgatto Unico  Domenica 22 dicembre partirà una nuova campagna tv di Morando dedicata alla linea superpremium Migliorcane e Migliorgatto Unico. La gamma di prodotti completi, umidi e secchi, ...
Continua..
Il villaggio di Kira A.P.S.

Il Villaggio di Kira A.P.S. L'associazione promossa da Prendimi con Te News Prendimi con Te News, è un format prodotto da KiraTV, in onda su 45 emittenti locali distribuite a livello regionale e un’emittente a copertura nazionale (Odeo ...
Continua..
una novità tecnologica per i pet

  INGENIUS MYPET, la prima tecnologia termoisolante pensata per gli amici animali  Novità assoluta nel settore, INGENIUS MYPET è il primo sistema di ingresso-uscita ad alte prestazioni termoisolanti per animali domestici. ...
Continua..
Gaia campagna per adozione responsabile apriilcancello

Tu puoi farlo #apriilcancello, la campagna social per l’adozione responsabile  Video commoventi raccontano le storie dei cani di Muratella e Ponte Marconi Roma, 8 gennaio 2020 - Tu puoi farlo #apriilcancello è la campagna socia ...
Continua..

I parassiti nelle tartarughe

I parassiti interni possono rappresentare un problema serio nelle tartarughe terrestri, sia che vivano libere in giardino che in un terrario. Vediamo perché.

A cura della Dott.ssa Marta Avanzi - Medico Veterinario Castelfranco Veneto (TV)  www.avanzimorivet.it

I parassiti intestinali producono uova che, attraverso le feci, vengono disseminate dalla tartaruga nel terreno o sul fondo del terrario. Al contrario di quanto avviene in natura, le tartarughe pet vivono in un ambiente confinato, dove le uova dei parassiti si possono accumulare e, se ingerite accidentalmente con il cibo, portare ad una elevata carica parassitaria nell’intestino.

Questione di quantità

Nelle tartarughe sane una piccola quantità di parassiti non crea grandi problemi ed è quasi inevitabile, ma se il rettile è debilitato i parassiti possono moltiplicarsi rapidamente, peggiorando la condizione originale. È sempre una buona idea effettuare un trattamento antiparassitario ogni volta che vengono diagnosticati, per eliminarli o almeno diminuire il loro numero.

Pericolosi

I principali parassiti intestinali delle tartarughe sono gli ascaridi e gli ossiuri. Gli ascaridi sono i più pericolosi e richiedono sempre un trattamento. Sono lunghi diversi centimetri ma poiché restano dentro l’intestino l’unico modo per diagnosticarne la presenza è un esame microscopico delle feci, che permette di osservare la presenza delle loro uova. Gli ascaridi causano malessere e deperimento perché competono con la tartaruga per il cibo ingerito e se sono numerosi possono portare a morte il rettile.

Quasi amici

Gli ossiuri sono vermi di pochi millimetri di lunghezza e non sempre sono dannosi. Alcune specie potrebbero addirittura aiutare la digestione del rettile, poiché con i loro movimenti contribuiscono a mescolare il contenuto intestinale. Tuttavia, se aumentano molto di numero possono causare un’ostruzione intestinale, pericolosa per la vita della tartaruga. Anche in questo caso la diagnosi va effettuata con l’esame delle feci, anche se talvolta si possono osservare a occhio nudo nelle feci appena deposte, soprattutto se il loro numero è molto rilevante.

 

Le zecche sono i principali parassiti esterni delle tartarughe e possono trasmettere pericolose malattie virali e parassitarie.

Esame diretto

Altri tipi di parassiti sono i flagellati, organismi microscopici piuttosto comuni nelle tartarughe. La loro presenza si diagnostica con l’esame diretto delle feci eseguito su campioni molto freschi. I flagellati possono essere non patogeni e costituire parte della normale flora intestinale. Se però il loro numero aumenta eccessivamente, soprattutto per errori alimentari (come la somministrazione di frutta) o problemi di immunodepressione, possono causare problemi intestinali. I segni clinici comprendono mancanza di appetito, perdita di peso ed emissione di feci più tenere o diarrea liquida.

Prevenzione

La terapia delle infestazioni parassitarie si effettua con la somministrazione di specifici farmaci, scelti dal Medico Veterinario in base alla specie di parassita e alla via di somministrazione più pratica secondo il tipo di rettile. La prevenzione dei parassiti intestinali delle tartarughe è relativamente semplice. Per ridurre la quantità di feci emesse in giardino si può far fare regolarmente un bagno alle nostre amiche. Le tartarughe infatti amano defecare mentre sono a mollo in acqua tiepida. Se si ha una nuova tartaruga prima di liberarla in giardino si può richiedere un esame delle feci, in modo da trattarla prima che contamini il terreno. Per le tartarughe alloggiate nei terrari occorre eliminare le feci appena emesse, e anche in questo caso si può usare il metodo del bagno per evitare che l’ambiente venga contaminato.

Zecche

Le zecche sono i principali parassiti esterni delle tartarughe e possono trasmettere pericolose malattie virali e parassitarie. Spesso passano inosservate perché si nascondono nelle pieghe della pelle o alla base delle zampe. Le zecche vanno rimosse afferrando la parte infissa nella pelle con una pinzetta e tirando, senza applicare alcun prodotto sopra la zecca. La pelle va poi disinfettata. Ricordate di eliminare la zecca senza schiacciarla, per non disseminare le sue uova. È buona norma ispezionare spesso le tartarughe per rilevare prontamente l’eventuale presenza di questi sgradevoli parassiti.


Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!