L’ITALPET DOG RUN DONA €5.000 IN BENEFICIENZA E DA APPUNTAMENTO AL PROSSIMO 30 SETTEMBRE

I fondi raccolti sono stati consegnati all’ENPA sezioni di Verona e Vicenza e all’Associazione Continuando a crescere.

 

La prima edizione dell’Italpet Festival Dog Run, che si è svolta il 1° ottobre, si è dimostrata un vero successo, portando 500 cani a correre insieme ai loro patroni per le vie della città a dimostrazione che la città e gli amanti dei cani rispondono con entusiasmo alle iniziative sportive e, soprattutto, sono sensibili agli eventi benefici.

Vista la partecipazione alla corsa, Italpet arriva a donare 5.000 €, raccolti con le iscrizioni, alle tre realtà destinatarie del charity program: ENPA sezioni Verona e Vicenza, l’Ente Nazionale per la Protezione degli Animali, la più antica e la più grande associazione animalista italiana con cui Italpet ha una stretta collaborazione eAssociazione Continuando a crescere che intervenire sulla formazione della persona e sul rapporto animali-persona. Una festa che quindi continua tutto un anno, fino alla prossima edizione, poiché i fondi donati aiuteranno molti animali in cerca di casa e in situazioni di difficoltà e i bimbi che necessitano di terapie e supporto, che molto spesso arriva proprio dagli animali. La consegna ufficiale è avvenuta alla presenza dell’Assessore allo sport Randoche ha sottolineato come: «l’edizione pilota sia stata un successo e un regalo per tutta la città» con il titolare di Italpet, Alberto Perina che ha voluto ringraziare tutti, ribadendo l’importanza per Italpet di uscire dai negozi e andare a contatto con la città. I fondi ricevuti dalle Associazioni serviranno per scopi per specifici, come hanno dichiarato in conferenza. Per primo Romano Giovannoni, presidente di ENPA Verona ha dichiarato: «i fondi contribuiranno a donare una casetta riscaldata per il rifugio dei gatti di Verona», a seguire è intervenuta Erica Ferrarese, presidente di ENPA Vicenza: «siamo molto contenti di questa donazione che ci aiuta a aiutare Wind, un cagnolino che necessità di un’operazione. L’Italpet Dog Run è stata una bellissima occasione per estendere la collaborazione che abbiamo con Italpet e fare cultura». Ha concluso Jessica Bertolani dell’Associazione Continuando a crescere che utilizzeranno i fondi per la nuova sede.

Ancora una volta quindi i veronesi hanno dimostrato il loro grande cuore, sia nei confronti delle persone che degli animali.

Alla prima edizione dell’Italpet Dog Run hanno partecipato numerose aziende, condividendo lo spirito e le finalità: Royal Canin, Monge e Camon, Life PetCare, Almo Naturee Frontline Tri-Act. I green partner sono stati Amia, che gestisce per ilComune di Verona, promotore dell’evento, gli spazi di sgambamento, Serit,Atv, Acque Veronesi e Global Power; mentre i media partner sono stati Radio Company e Radio80. La segreteria organizzativa era affidata a DNA Sport Consulting. Numerose anche le associazioni e gli enti che hanno collaborato all’evento in vario modo: LiveDog Park e il Nucleo cinofilo da Soccorso degli Alpini per la parte della corsa, Le fate Onlus, Mickey Mouse Dog School, Agility Revolution e Real Dog Mondioring Club per l’Italpet Dog Village.

L’appuntamento quindi è per l’anno prossimo e precisamente per il 30 settembre, quando si correrà la seconda Italpet Dog Run. Presto si apriranno le iscrizioni, intanto la data è da segnare in calendario!