IN PRIMO PIANO

Pet Word incontri informativi

Pet word Un ciclo di incontri per saperne di più sui nostri animali domestici L'arrivo di un cucciolo di cane in famiglia è sempre un momento di festa, ma richiede anche nuove responsabilità e consapevolezza della diversità animale. ...
Continua..
WWF libera cardellino tenuto illegalmente in gabbia

WWF libera cardellino tenuto illegalmente in gabbia L’uccellino era stato catturato e illecitamente detenuto presso l’ufficio dei custodi del cimitero comunale. Adesso è stata avviata un’indagine penale, poiché il cardellino è ...
Continua..
A Milano inaugurata la nuova area cani

Inaugurata la nuova area cani di P.le Accursio seMiniAmo è il progetto di Corporate Social Responsibility, ideato dall’agenzia di comunicazioneZack Goodmanin collaborazione con ilComune di Milano, che attraverso la partnership con la ...
Continua..
Chiusa con enorme successo la prima edizione di Pets In The City

Grande successo per Pets In The City il nuovo evento per tutti gli amanti dei pet! La manifestazione è stata accolta con entusiasmo da chi possiede "pet” o chi vorrebbe adottarli,in un contesto piacevole e ricco di proposte coinvolgenti. T ...
Continua..
Poldo, cane maltrattato e percosso, diventa mascotte di QuattroZampeinFiera

Il cagnolino, maltrattato e incatenato per quattro anni, è stato salvato dalla ‘Leidaa Como e provincia’ (Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente). Ca’ Zampa ha subito deciso di prenderlo in cura e porre fine alle sue sofferenze. Pold ...
Continua..
PURINA E "PETS IN THE CITY” PER CONTRIBUIRE A MIGLIORARE LA VITA DEI PET E DI CHI LI AMA

Milano Pets in the City 4 - 6 ottobre 2019 PURINA E "PETS IN THE CITY” PER CONTRIBUIRE A MIGLIORARE LA VITA DEI PET E DI CHI LI AMA  In occasione della manifestazione fieristica, Purina presenta attività educative e ludiche per sensibiliz ...
Continua..

 

Aiuto, il mio cane ha l'artrosi!

 

 

Esattamente come accade a noi, i nostri animali sono spesso colpiti da problemi articolari. Quali articolazioni possono essere colpite da artrosi? In generale tutte le articolazioni possono essere colpite da processi infiammatori, tuttavia quelle più soggette all’artrite sono l’anca, il ginocchio, il gomito, la spalla e il tarso. Il fenomeno artrosico può colpire tutti i nostri amici animali, ma alcune razze sono maggiormente sottoposte al problema per predisposizione genetica. In particolar modo tendono a sviluppare problemi articolari i cani appartenenti a razze grandi o giganti perché essi sono sottoposti a un rapido accrescimento corporeo.


Il processo infiammatorio

Il problema ha inizio con un’erosione della cartilagine che riveste i capi articolari; successivamente il processo infiammatorio inizia ad interessare anche l’osso che si trova sotto di essa che, come risposta allo stimolo nocivo, reagisce fabbricando del tessuto osseo nuovo. Questo nuovo tessuto viene però deposto in modo anomalo ed impegna spesso la cavità articolare, creando fastidio ed infiammando ancor di più la zona. Questo fenomeno viene chiamato formazione di osteofiti. Nel frattempo anche i tessuti molli che circondano l’articolazione iniziano a risentire del danno e l’infiammazione si diffonde, aumentando il fastidio dell’animale.

 

 

Per prevenire...

Se temete o sospettate nel vostro amico, soprattutto se si tratta di un cucciolo, l’insorgenza di artrosi sappiate che esistono integratori alimentari mirati contenenti sostanze condroprotettrici.

Questi prodotti possono essere somministrati dietro consiglio del vostro veterinario anche ai soggetti ritenuti a rischio fin dai primi mesi di vita.


E per curare

Nel caso sia accertato un problema artrosico, il veterinario può agire su vari fronti. In generale è bene che il vostro amico segua una dieta equilibrata comprendente, oltre agli integratori alimentari, anche sostanze come la glucosamina e il condroitin solfato. Il vostro pet dovrebbe comunque muoversi praticando un’attività fisica poco intensa e continua: per la sua salute si dovrebbero evitare salti, scatti e ogni movimento che sottoponga le articolazioni a carico eccessivo. Ottimo a questo scopo sarebbe il lavoro in acqua e in particolar modo in tapis roulant acquatico (molti centri di fisioterapia veterinaria ne sono oggi dotati). Per aiutare a controllare dolore e infiammazione esistono oggi in commercio farmaci convenzionali, fitofarmaci o rimedi omeopatici. Esiste poi la possibilità di ricorrere, se necessario, ad interventi chirurgici preventivi o curativi ed è sempre consigliabile effettuare fisioterapia riabilitativa, manuale e strumentale.
Ti potrebbe interessare anche:


Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!