Autorizzazione Privacy
Petfamily
<


Condividi con: Facebook  Twitter  Google+  Email 

 I Nutraceutici 

 

 A cura della Dott.ssa
FEDERICA MICANTI
Medico Veterinario

Negli ultimi anni, grazie anche agli studi e ai progressi che sono stati fatti nell`ambito della nutrizione animale, si sente parlare sempre con maggiore frequenza di nutraceutica, da alcuni considerata una delle migliori soluzioni in caso di problemi di salute degli animali. Si tratta sia  di integratori, che sono venduti come tali oppure di veri e propri alimenti, che contengono già al loro interno alcuni principi fondamentali per la salute.

 

La parola "nutraceutico” contiene due parole: "nutrizione” e "farmaceutica”. Sono sostanze, talvolta anche molto potenti, dotate di specifiche proprietà terapeutiche, che mirano a risolvere o per lo meno migliorare un’ampia gamma di patologie. I nutraceutici di cui più comunemente si parla e che sono più diffusi sono rappresentati dagli integratori di Omega 3, Omega 6, oppure dai condronutrienti ed anche da alcuni rimedi erboristici e fitoterapici. In commercio esistono sia dei mangimi specifici che contengono queste sostanze, sia degli integratori in compresse o paste appetibili, da utilizzare insieme o separatamente.


Nutraceutici, dove trovarli
Molte aziende di petfood hanno messo a punto una vasta gamma di alimenti nutraceutici, specifici per molti problemi del cane e del gatto. Questo facilita enormemente la vita dei proprietari di animali che possono alleviare alcune problematiche o patologie senza dover necessariamente ricorrere alla somministrazione di compresse o soluzioni. Infatti spesso, soprattutto i gatti, non accettano di buon grado l’idea di dover ingerire forzatamente compresse, paste e quant’altro e quindi ingaggiano con i loro proprietari delle vere e proprie battaglie senza esclusione di colpi. Con l’utilizzo di questi mangimi e di conseguenza delle sostanze in essi contenute, è possibile intervenire su patologie come le dermatiti, i problemi articolari, i disturbi gastrointestinali e altro.

Gli alimenti e gli integratori nutraceutici presentano ingredienti con caratteristiche precise e mirate per il tipo di problema verso il quale sono indirizzati.

 

Rimedi erboristici
Ma di cosa sono composti i prodotti nutraceutici? Per quanto riguarda i rimedi erboristici, molti prodotti nutraceutici contengono sostanze fitoterapiche che derivano dalle piante, preziosissime per l’organismo, come: echinacea, utile per migliorare le difese immunitarie dell’organismo; melissa, tiglio e biancospino per ridurre la tensione, l’ansia o l’aggressività; cardo mariano per la salute del pelo ed utilissimo nelle patologie del fegato; aloe vera, pianta a dir poco miracolosa, dalle innumerevoli proprietà benefiche.

 

Alcuni mangimi di nuova generazione riescono a coniugare i benefici offerti dagli alimenti monoproteici, che contengono una sola fonte proteica e che si usano di solito per patologie dermatologiche, a quelli della nutraceutica. Si possono reperire in commercio sotto forma di alimenti secchi (crocchette) oppure di scatolette.

 

Principi attivi naturali
Allo stesso tempo, i nutraceutici comprendono anche una serie di principi attivi "naturali”, cioè normalmente contenuti nella maggior parte degli alimenti e persino all’interno del nostro corpo. Tra questi troviamo: Omega-3 e Omega-6, acidi grassi molto importanti per la salute del pelo ma dotati anche di proprietà antinfiammatorie. Utili anche come coadiuvanti in molte patologie dermatologiche, cardiache, renali e perfino nella leishmaniosi canina. Al  momento della muta costituiscono un validissimo aiuto per favorire la ricrescita ma anche la bellezza, la lucentezza, la setosità del pelo.

 

Spesso ci possono essere casi in cui è necessario un supplemento di vitamine nella dieta per fenomeni di carenza. Alcuni alimenti e integratori nutraceutici contengono estratti naturali ricchi di vitamine, come il lievito di birra, che contiene molte e preziosissime vitamine del gruppo B.

 

Suppelmenti
Abbiamo inoltre: triptofano, aminoacido dal quale si ricava la serotonina, un’importante molecola che garantisce la giusta funzionalità del sistema nervoso e mantiene elevato il tono dell’umore; vitamine, che non devono mai mancare nella dieta quotidiana dei nostri animali; probiotici, cioè i classici fermenti lattici, la cui integrazione può essere utile in presenza di disturbi gastrointestinali. Infine, glucosammina e condroitinsolfato sono sostanze di origine naturale molto utili in patologie articolari sia in maniera preventiva sia quando la malattia è già in atto. Possono essere somministrate già quando il cane è cucciolo soprattutto in alcune razze di taglia rande o gigante. Sono di ausilio per la prevenzione di numerose patologie ortopediche come la displasia dell’anca o del ginocchio.

 

La nutraceutica da alcuni è considerata una delle migliori soluzioni in caso di problemi di salute degli animali.

 




Gentile lettore, puoi richiedere gratuitamente una copia della nostra rivista PET FAMILY.
Bastano pochi click per entrare nel mondo PET FAMILY!


In questa sezione troverai PET FAMILY news in formato digitale, PRONTA DA LEGGERE!


Puoi inserire annunci sul mondo PET e trovare quello che stavi cercando, come ad esempio un nuovo amico!